Distanza San Benedetto Del Tronto Ascoli Piceno

Distanza San Benedetto Del Tronto Ascoli Piceno: tempistiche e percorsi

Riduci la distanza tra San Benedetto Del Tronto e Ascoli Piceno con…!

Per raggiungere Ascoli Piceno da San Benedetto Del Tronto, segui queste indicazioni stradali:

1. Parti da San Benedetto Del Tronto, dirigendoti verso est sulla Strada Statale 16 Adriatica.
2. Mantieniti sulla SS16 per circa 20 chilometri.
3. Prendi l’uscita in direzione Ascoli Piceno Nord – Venarotta.
4. Alla rotonda prendi la terza uscita e immettiti sulla SS81 in direzione Ascoli Piceno.
5. Prosegui sulla SS81 per circa 15 chilometri, seguendo le indicazioni per Ascoli Piceno.
6. Alla rotonda, prendi la prima uscita sulla SS4 Var e prosegui dritto.
7. Dopo circa 2 chilometri, prendi l’uscita in direzione Ascoli Piceno Centro – Stazione Ferroviaria.
8. Alla rotonda prendi la terza uscita e continua sulla Strada Statale 4 Var.
9. Prosegui per circa 3 chilometri, fino a raggiungere il centro di Ascoli Piceno.

Seguendo queste indicazioni, potrai coprire la distanza tra San Benedetto Del Tronto e Ascoli Piceno senza dover ripetere continuamente la frase “distanza San Benedetto Del Tronto Ascoli Piceno”.

Viaggiare con i mezzi pubblici

Per raggiungere Ascoli Piceno da San Benedetto del Tronto utilizzando mezzi di trasporto pubblico, puoi seguire le seguenti opzioni:

1. Treno: Puoi prendere un treno dalla stazione di San Benedetto del Tronto alla stazione di Ascoli Piceno. La durata del viaggio in treno è di circa 30 minuti. Verifica gli orari dei treni e gli eventuali cambi presso la stazione ferroviaria di San Benedetto del Tronto.

2. Autobus: Puoi prendere un autobus da San Benedetto del Tronto a Ascoli Piceno. Ci sono diverse compagnie di autobus che operano su questa tratta. La durata del viaggio in autobus è di circa 45 minuti. Verifica gli orari degli autobus presso la stazione degli autobus di San Benedetto del Tronto.

3. Taxi: Puoi anche prendere un taxi da San Benedetto del Tronto ad Ascoli Piceno. La durata del viaggio in taxi dipende dal traffico e può variare. Assicurati di prenotare un taxi in anticipo o trova uno in una delle stazioni di trasporto.

4. Auto a noleggio: Se preferisci guidare da solo, puoi noleggiare un’auto a San Benedetto del Tronto e guidare fino ad Ascoli Piceno. La distanza tra le due città è di circa 20 chilometri e il tempo di percorrenza è di circa 30 minuti, a seconda del traffico.

5. Aereo: La città di Ascoli Piceno non ha un proprio aeroporto. L’aeroporto più vicino è l’aeroporto di Pescara, che si trova a circa 100 chilometri da Ascoli Piceno. Dall’aeroporto di Pescara, puoi prendere un taxi o un autobus per raggiungere Ascoli Piceno.

Assicurati di verificare gli orari e la disponibilità dei mezzi di trasporto pubblico prima di partire, in quanto potrebbero subire variazioni.

Distanza San Benedetto Del Tronto Ascoli Piceno

Se stai cercando informazioni sui luoghi da visitare sia a San Benedetto del Tronto che ad Ascoli Piceno, ecco alcune attrazioni da non perdere:

A San Benedetto del Tronto:
1. Lungomare: Il lungomare di San Benedetto del Tronto offre una splendida vista sul mare Adriatico e una passeggiata piacevole con ristoranti, bar e negozi lungo il percorso.
2. Palazzina Azzurra: Questa elegante villa d’epoca si affaccia sul mare ed è un simbolo di San Benedetto del Tronto.
3. Porto Turistico: Ideale per gli amanti delle barche, il porto turistico è un luogo suggestivo per fare una passeggiata e godere dell’atmosfera marittima.
4. Piazza Bice Piacentini: Questa piazza centrale è circondata da negozi, caffè e ristoranti ed è un luogo ideale per rilassarsi e godersi l’atmosfera della città.

Ad Ascoli Piceno:
1. Piazza del Popolo: Una delle piazze più belle d’Italia, Piazza del Popolo è il cuore di Ascoli Piceno, con il suo elegante palazzo comunale, la cattedrale e i caffè storici.
2. Ponte di Cecco: Questo antico ponte in pietra attraversa il fiume Tronto ed è un’icona di Ascoli Piceno. Offre una vista panoramica sulla città.
3. Duomo di Sant’Emidio: Questa maestosa cattedrale risale al XIII secolo ed è dedicata al patrono di Ascoli Piceno, Sant’Emidio. L’interno è riccamente decorato e vale la pena visitarlo.
4. Piazza Arringo: Questa piazza è circondata da edifici storici, tra cui il Palazzo Vescovile e la chiesa di San Francesco. È un luogo ideale per una passeggiata tranquilla.
5. Teatro Ventidio Basso: Questo teatro dell’Ottocento offre spettacoli di musica, danza e teatro. Se hai la possibilità, vale la pena assistere a uno spettacolo qui.

Queste sono solo alcune delle attrazioni che potresti visitare in entrambe le città. Ogni luogo offre anche una varietà di ristoranti, caffè, negozi e altre attività da esplorare.

Ecco alcune delle principali attrazioni da visitare sia a San Benedetto del Tronto che ad Ascoli Piceno:

A San Benedetto del Tronto:
1. Lungomare: Una passeggiata sul lungomare offre una bellissima vista sul mare Adriatico e una varietà di ristoranti, bar e negozi lungo il percorso.
2. Palazzina Azzurra: Questa elegante villa d’epoca si affaccia sul mare ed è un simbolo di San Benedetto del Tronto.
3. Porto Turistico: Un luogo suggestivo per ammirare le barche e godersi l’atmosfera marittima.
4. Museo del Mare: Un museo che illustra la storia marittima della città, con reperti storici e mostre interattive.

Ad Ascoli Piceno:
1. Piazza del Popolo: Una delle piazze più belle d’Italia, con il Palazzo dei Capitani del Popolo, il Caffè Meletti e la Cattedrale di Sant’Emidio.
2. Ponte di Cecco: Un antico ponte in pietra che attraversa il fiume Tronto, offrendo una vista panoramica sulla città.
3. Duomo di Sant’Emidio: Una maestosa cattedrale del XIII secolo dedicata al patrono di Ascoli Piceno, Sant’Emidio.
4. Palazzo dei Capitani del Popolo: Un palazzo storico con un cortile interno e un’interessante architettura.
5. Chiesa di San Francesco: Una chiesa gotica con un bellissimo chiostro e affreschi.

Oltre a queste attrazioni, entrambe le città offrono anche una varietà di ristoranti, caffè, negozi e mercati da esplorare. Assicurati di assaggiare le specialità culinarie locali, come il brodetto di pesce a San Benedetto del Tronto e gli olive all’ascolana ad Ascoli Piceno.