Distanza Firenze Assisi

Distanza Firenze Assisi: alternative, tempi e percorsi

Alla scoperta della bellezza lungo la Distanza Firenze Assisi

Per raggiungere Assisi da Firenze, segui le seguenti indicazioni stradali:

1. Parti da Firenze e dirigi verso sud-est sulla SS67 in direzione di Bagno a Ripoli.
2. Continua sulla SS67 per circa 6 chilometri fino ad arrivare a Pontassieve.
3. Alla rotonda, prendi la seconda uscita e rimani sulla SS67 in direzione di Pontassieve.
4. Dopo circa 5 chilometri, continua a seguire la SS67 e prosegui in direzione di Consuma.
5. Attraversa Consuma e continua sulla SS67 per altri 25 chilometri, passando per Poppi e Bibbiena.
6. Prosegui sulla SS71 per circa 20 chilometri, passando per Pieve Santo Stefano e Sansepolcro.
7. Dopo Sansepolcro, continua sulla SS73bis in direzione di Città di Castello.
8. Una volta arrivato a Città di Castello, prendi la SS3bis in direzione di Umbertide.
9. Prosegui sulla SS3bis per circa 30 chilometri, passando per Umbertide e Bettona.
10. Dopo Bettona, rimani sulla SS75bis per altri 15 chilometri fino ad arrivare a Assisi.

Seguendo queste indicazioni stradali, potrai coprire la distanza tra Firenze e Assisi.

Come arrivare senza auto

Per raggiungere Assisi da Firenze utilizzando mezzi di trasporto pubblico, puoi considerare le seguenti opzioni:

1. Treno: Dalla stazione ferroviaria di Firenze Santa Maria Novella, puoi prendere un treno diretto per Assisi. La durata del viaggio è di circa 2 ore. Gli orari e la disponibilità dei treni possono variare, quindi è consigliabile controllare il sito web delle ferrovie per avere informazioni aggiornate.

2. Autobus: Dalla stazione di autobus di Firenze, puoi prendere un autobus diretto per Assisi. Il viaggio in autobus può richiedere più tempo rispetto al treno, generalmente tra le 3 e le 4 ore. È consigliabile verificare gli orari e la disponibilità degli autobus attraverso il sito web delle compagnie di autobus.

3. Aereo: Se preferisci viaggiare in aereo, puoi prendere un volo da Firenze al vicino Aeroporto di Perugia – San Francesco d’Assisi. Dall’aeroporto, è possibile prendere un taxi o un autobus per raggiungere Assisi, che dista circa 20 chilometri. Gli orari dei voli possono variare, quindi è consigliabile controllare il sito web delle compagnie aeree per avere informazioni aggiornate.

Queste sono solo alcune delle opzioni disponibili per raggiungere Assisi da Firenze utilizzando i mezzi di trasporto pubblico. Si consiglia di controllare gli orari e la disponibilità dei mezzi di trasporto in anticipo e pianificare il viaggio di conseguenza.

Distanza Firenze Assisi

Se stai pianificando un viaggio da Firenze ad Assisi, ecco cosa puoi vedere sia nella città di partenza che in quella di arrivo:

Firenze:
1. Duomo di Firenze (Cattedrale di Santa Maria del Fiore): Questo imponente edificio è uno dei simboli di Firenze, con la sua famosa cupola progettata da Brunelleschi.
2. Galleria degli Uffizi: Uno dei musei più famosi al mondo, ospita una vasta collezione di opere d’arte, tra cui dipinti di artisti come Botticelli, Michelangelo e Leonardo da Vinci.
3. Ponte Vecchio: Questo ponte medievale, che attraversa il fiume Arno, è famoso per le sue botteghe di gioiellieri.
4. Piazza della Signoria: Situata nel centro di Firenze, questa piazza è circondata da importanti edifici storici, come Palazzo Vecchio e la Loggia dei Lanzi, e ospita numerose sculture all’aperto.
5. Giardino di Boboli: Questo grande giardino all’italiana, situato dietro il Palazzo Pitti, offre una vista panoramica sulla città e contiene molti monumenti, fontane e statue.

Assisi:
1. Basilica di San Francesco: Questa basilica, situata sulla collina di Assisi, è dedicata a San Francesco d’Assisi ed è uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti d’Italia. All’interno della basilica si trovano affreschi di Giotto e di altri famosi artisti.
2. Rocca Maggiore: Questa fortezza imponente, situata sulla cima della collina di Assisi, offre una vista panoramica sulla città e sulle colline circostanti.
3. Basilica di Santa Chiara: Questa basilica, dedicata a Santa Chiara, cofondatrice dell’ordine delle clarisse, contiene le sue spoglie e presenta un bellissimo chiostro.
4. Piazza del Comune: Situata nel cuore del centro storico di Assisi, questa piazza è circondata da edifici medievali, tra cui il Palazzo del Capitano del Popolo e la Torre del Popolo.
5. Eremo delle Carceri: Questo eremo francescano, situato in una foresta sopra Assisi, è un luogo di grande spiritualità e offre la possibilità di fare una passeggiata nella natura.

Sia Firenze che Assisi sono ricchi di storia, arte e bellezze naturali, offrendo molteplici attrazioni da visitare.

Assisi è una città ricca di storia e arte, e offre molte attrazioni da visitare. Ecco alcune delle principali cose da vedere ad Assisi:

1. Basilica di San Francesco: Questa basilica, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, è dedicata a San Francesco d’Assisi, il fondatore dell’ordine francescano. All’interno della basilica si trovano gli affreschi di Giotto, che raccontano la storia della vita di San Francesco.

2. Basilica di Santa Chiara: Situata accanto alla Basilica di San Francesco, questa basilica è dedicata a Santa Chiara d’Assisi, una delle prime seguaci di San Francesco. All’interno si trovano le reliquie di Santa Chiara e bellissimi affreschi.

3. Rocca Maggiore: Questa imponente fortezza medievale offre una vista panoramica sulla città di Assisi e i suoi dintorni. È possibile esplorare le mura, le torri e visitare il museo all’interno del castello.

4. Basilica di Santa Maria degli Angeli: Situata ai piedi della collina di Assisi, questa basilica è la patria della Porziuncola, la piccola cappella dove San Francesco fondò l’ordine francescano. È un importante luogo di pellegrinaggio e contiene anche la Cappella del Transito, dove San Francesco morì.

5. Tempio di Minerva: Questo antico tempio romano è stato successivamente trasformato in una chiesa cristiana. È un bell’esempio di architettura romana a Assisi.

6. Piazza del Comune: Situata nel centro storico di Assisi, questa piazza è circondata da palazzi medievali, come il Palazzo del Capitano del Popolo e la Torre del Popolo. È un luogo ideale per passeggiare e godersi l’atmosfera della città.

7. Eremo delle Carceri: Questo eremo francescano, situato in una foresta sopra Assisi, fu il luogo in cui San Francesco e i suoi seguaci si ritiravano per pregare e meditare. È un luogo tranquillo e suggestivo, ideale per una passeggiata immersi nella natura.

Queste sono solo alcune delle principali attrazioni da vedere ad Assisi. La città è piena di chiese, musei, strade storiche e panorami mozzafiato, quindi ti consiglio di dedicare del tempo a esplorare la città e scoprire tutte le sue bellezze.